Siete qui: Home » Blog

Avvocato, istruzioni per l’uso: cinque consigli su come scegliere al meglio un professionista legale

Scegliere un avvocato non è sempre agevole, tutt'altro. Ecco, in sintesi, qualche semplice "dritta" per trovare il professionista che fa al caso nostro e...utilizzarlo al meglio. 1: PREVENIRE E’ MEGLIO CHE CURARE: il primo modo per utilizzare male un professionista è servirsene quando la situazione è già gravemente compromessa. Per i problemi legali vale quanto si dice, notoriamente, in medicina: prevenire è meglio che curare. Prima di stipulare un contratto, o prendere decisioni delicate, è buona regola ...

Leggi di più

L’assicuratore scappa con le somme degli assicurati? Ne risponde l’assicurazione.

Sono sempre più frequenti i casi di cronaca che vedono protagonisti malcapitati risparmiatori truffati da agenti assicurativi, promotori finanziari e altri professionisti cui affidano i  propri risparmi, convinti di metterli al sicuro. Il professionista/truffatore, invece, trovatosi a maneggiare cifre anche piuttosto ingenti, sparisce nel nulla col maltolto. Che fare? Il primo passo è piuttosto ovvio: una volta sicuri dell'accaduto, è necessario sporgere il prima possibile denuncia/querela alle autorità, ...

Leggi di più

Social Network e diffamazione: quando il reato corre sulla rete

Nel sentire comune, internet in generale e i social network in particolare continuano ad essere visti come una sorta di realtà parallela, un territorio franco dove le regole del mondo reale non valgono, perché c’è lo schermo del computer a farci da scudo. Il risultato di questo (ovviamente sbagliato) sentire, è che sono sempre più frequenti i casi di denunce per reati commessi utilizzando facebook e twitter, i due social network più famosi e con più utenti, almeno sino ad oggi. Il caso più comune è quello ...

Leggi di più

Buoni Postali: quando si incassa meno del previsto. Piccolo vademecum.

Ultimamente è tornata alla ribalta la vicenda dei – famigerati – buoni postali fruttiferi, una forma di investimento molto amata dai piccoli risparmiatori. I possessori di buoni, sottoscritti a suo tempo dai genitori o dai nonni e giunti ora a scadenza, hanno spesso una amara sorpresa: la somma che prevedevano di incassare si è rivelata decisamente più bassa, anche del 25-30%. Come mai? Vediamo di essere il più chiari possibile. Il buono postale fruttifero è un titolo a capitale garantito, su cui maturano ...

Leggi di più

© Powered by Ma2 per Studio BLR - P. IVA 03849220409

Scroll to top